www.altalex.it         Portale di diritto sulla rete

www.diritto.it          Portale sul diritto

www.filodiritto.it    Informazione giuridica

 

 

 

Il meccanismo del payback e la sua difficile convivenza con il nuovo Codice degli Appalti (sab, 28 gen 2023)
L’articolo offre una analisi dell’autore sul meccanismo del payback. Sommario Il payback:...
>> leggi di più

Codice Penale 2022 in PDF (Fri, 27 Jan 2023)
Pubblichiamo il testo del Codice Penale, recante Regio Decreto 19 ottobre 1930, n. 1398, in un comodo formato Pdf stampabile, aggiornato a...
>> leggi di più

Avviato il “primo popolamento” dell’albo dei gestori della crisi d’impresa (Fri, 27 Jan 2023)
Il Codice della crisi ha previsto l’istituzione dell’albo dei gestori della crisi e insolvenza delle imprese, in cui devono iscriversi avvocati commercialisti e consulenti del lavoro che aspirano ad ottenere la nomina nell’incarico di curatore, commissario giudiziale e liquidatore. Il primo popolamento dell’albo ha preso avvio il 5 gennaio 2023, data a partire dalla quale è consentito agli aspiranti trasmettere in modalità esclusivamente telematica la domanda. La pubblicità degli iscritti all’albo è comunque differita al 1° aprile 2023; da quella data i tribunali italiani potranno nominare soltanto i professionisti iscritti all’albo medesimo.
>> leggi di più

Avvocato, il peculato è illecito deontologico permanente (Fri, 27 Jan 2023)
Ai fini della prescrizione dell'azione disciplinare, il peculato è un illecito deontologico permanente e non istantaneo, giacché la condotta disciplinarmente...
>> leggi di più

I testamenti corrispettivi come accordo segreto per le successioni degli ex-coniugi risposati (Fri, 27 Jan 2023)
L’accordo dei coniugi in sede di divorzio consente di regolare i rapporti patrimoniali attuali, ma non i rapporti giuridici derivanti dalle future successioni non ancora aperte, in quanto se previsti sarebbero accordi nulli perché impingerebbero nel divieto dei patti successori. Lo strumento giuridico del testamento anche se adoperato corrispettivamente da entrambi gli ex-coniugi, ma nel perimetro di validità della legge, potrebbe prestarsi a raggiungere una pianificazione successoria nell’interesse degli stessi e della prole nata dal matrimonio.
>> leggi di più

Minori: nel disaccordo tra genitori, meglio la scuola pubblica, gratuita e laica (Fri, 27 Jan 2023)
Il consenso per le iscrizioni scolastiche ha effetto con riguardo al solo ciclo frequentato dai figli al memento di espressione del consenso stesso; i genitori, pertanto, devono poter rinnovare il loro consenso a ogni mutamento di ciclo, non potendo ritenersi vincolati al consenso espresso per tutto il percorso di studi del figlio, qualora la struttura abbia classi di istruzione di diverso grado. In tale prospettiva, in ipotesi di contrasto tra i genitori in merito all’iscrizione del figlio minore alla scuola privata o a quella pubblica, la scelta del Tribunale – in disparte ogni valutazione sulla validità dell’offerta formativa – non può che ricadere sul sistema di istruzione pubblico in ragione del suo carattere gratuito e laico. Lo stabilisce la Tribunale di Roma, sez. I, 28 dicembre 2022.
>> leggi di più

Cane in stato di abbandono: la confisca non è obbligatoria (Fri, 27 Jan 2023)
Il giudice deve accertare che nel caso concreto ricorra il pericolo di reiterazione del reato...
>> leggi di più

Ore di riposo al padre di un minore di un anno anche se la madre è casalinga (Fri, 27 Jan 2023)
L’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato nella sentenza del 28 dicembre 2022, n. 17, ha affrontato e risolto positivamente la questione se il padre lavoratore dipendente con un bambino, di età inferiore a un anno, ha diritto a usufruire dei periodi di riposo durante la giornata, previsti dall’art. 39 del d.lgs. 26 marzo 2001, n. 151, e considerati ore lavorative agli effetti della durata e della retribuzione, anche nel caso in cui la madre sia una “casalinga”.
>> leggi di più

Clubhouse, sanzioni del Garante Privacy per violazioni nel trattamento dei dati (Fri, 27 Jan 2023)
Affermata la giurisdizione dell’Autorità italiana anche alla società con sede al di fuori della UE ma che fornisce servizi ai cittadini europei
>> leggi di più

La presentazione ''postuma'' della querela nella nuova procedibilità introdotta dalla Riforma Cartabia (Thu, 26 Jan 2023)
Alle dichiarazioni assunte prima del 1° gennaio 2023 continuerà ad applicarsi la giurisprudenza della Cassazione mentre per quelle successive al 1° luglio 2023 si applicherà...
>> leggi di più

Riparazione risarcitoria: deve essere integrale e fatta personalmente dall'imputato (Thu, 26 Jan 2023)
La riparazione risarcitoria di cui all'art. 62, comma 1, n. 6, c.p., deve essere eseguita personalmente dall'imputato, deve essere volontaria e integrale nei...
>> leggi di più

Modello 5: sanzioni per l’omesso invio (Thu, 26 Jan 2023)
Sul portale istituzionale del Consiglio Nazionale Forense, il 15 gennaio scorso, è apparso un interessante contributo titolato “Le conseguenze del mancato invio...
>> leggi di più

Metaverso: una nuova frontiera per l’umanità (Thu, 26 Jan 2023)
Il termine Metaverso appare per la prima volta nel 1992, in un romanzo di fantascienza di Neal Stephenson, “Snow Crash”...
>> leggi di più

Ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro: la Circolare INPS (Thu, 26 Jan 2023)
Con la Circolare n° 4 del 16-01-2023, l’Inps ha fornito chiarimenti in merito alle disposizioni relative ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di...
>> leggi di più

Intercettazioni: viola la CEDU il decreto che le autorizza senza adeguata motivazione (Thu, 26 Jan 2023)
Pronunciandosi su un caso “slovacco” in cui si discuteva della legittimità di un provvedimento di autorizzazione all’esecuzione delle operazioni di intercettazione telefonica, la Corte EDU ha ritenuto, all’unanimità, violato sia l'articolo 8 della Convenzione che dell'articolo 13 in combinato disposto con l’art. 8 della Convenzione EDU. Il caso riguardava l'intercettazione eseguita nel 2004, nel corso di un procedimento penale riguardante il secondo ricorrente, disposta sul numero telefonico mobile che era intestato al primo ricorrente ma che, secondo le autorità, veniva utilizzata dal secondo ricorrente. Le operazioni di intercettazione erano state autorizzate con un provvedimento del tribunale ed eseguite dalla competente forza di polizia. Il caso si concentrava sulla motivazione del provvedimento autorizzativo da parte del giudice che lo aveva emesso e involgeva il tema dell'equità del conseguente procedimento dinanzi alla Corte costituzionale, sollevando questioni principalmente ai sensi dell'articolo 35 § 1 (efficacia ed esaurimento delle vie di ricorso interne), dell’articolo 6 (processo in contraddittorio), dell’articolo 8 (vita privata e corrispondenza) e dell'art. 13 (ricorso effettivo) della Convenzione. In relazione all'affermazione dei ricorrenti secondo cui la linea di telefonia mobile era stata utilizzata anche dal primo ricorrente, il ricorso comportava anche l’esame della questione della sua posizione, in particolare in relazione alle doglianze di cui agli articoli 8 e 13 della Convenzione (Corte EDU, Sez. I, sentenza 12 gennaio 2023, n. 7286/16).
>> leggi di più

Istituito l’Osservatorio permanente sull'efficienza delle misure di regolazione della crisi d'impresa (Thu, 26 Jan 2023)
Con il decreto del 29 dicembre 2022 in attuazione di quanto disposto con l’art. 353 del Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza il Ministro della Giustizia ha istituito un Osservatorio permanente sull'efficienza delle misure e degli strumenti previsti dal titolo II e degli strumenti di regolazione della crisi d'impresa.
>> leggi di più

Rinnovazione del dibattimento per mutamento del Giudice: novità della L. n. 199/2022 (Wed, 25 Jan 2023)
Alle dichiarazioni assunte prima del 1° gennaio 2023 continuerà ad applicarsi la giurisprudenza della Cassazione mentre per quelle successive al 1° luglio 2023 si applicherà...
>> leggi di più

Sanzionabile l’avvocato che presta attività professionale in potenziale conflitto di interesse (Wed, 25 Jan 2023)
Il divieto di prestare attività professionale in conflitto di interessi anche solo potenziale risponde all’esigenza di conferire protezione e garanzia non solo...
>> leggi di più

Danno all’erario da morte prenatale a causa di omissione medica (Wed, 25 Jan 2023)
La chance consiste nella concreta possibilità di conseguire un vantaggio e, comunque, non può condividersi l’assunto secondo il quale il danno da perdita di...
>> leggi di più

La diffamazione su blog è un reato istantaneo (Wed, 25 Jan 2023)
In ipotesi di diffamazione on line mediante pubblicazione su un blog, il reato si consuma nel momento della pubblicazione. In questo modo si è espressa la Quinta sezione penale della Suprema Corte di cassazione con la sentenza del 16 gennaio 2023, n. 1370.
>> leggi di più

Nullo il giudizio d’appello proposto dal patrocinatore prima dell’iscrizione all’albo (Wed, 25 Jan 2023)
Un patrocinatore propone appello innanzi al tribunale in composizione monocratica avverso la sentenza del giudice di pace. L’iscrizione all’albo degli avvocati...
>> leggi di più

Cassa Forense: contributo per familiari non autosufficienti (Wed, 25 Jan 2023)
Cassa Forense comunica ai propri iscritti che il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di finanziare un contributo a favore degli avvocati con un...
>> leggi di più

Vendita di prodotti falsi doc: sì al sequestro e confisca ex 231/2001 delle quote della società (Wed, 25 Jan 2023)
La Corte di Cassazione, nell’ambito di un sequestro finalizzato alla confisca per equivalente disposto ex D.Lgs. 231/2001 nei confronti delle quote di una società cooperativa agricola nel cui interesse e vantaggio erano stati posti in essere plurimi delitti contro l'economia pubblica, ha chiarito come avverso le ordinanze emesse nel procedimento di riesame delle misure cautelari reali, il ricorso per cassazione è ammesso, ai sensi dell'art. 325 c.p.p., comma 1, soltanto per violazione di legge, e che in tale nozione vengono compresi sia gli errores in iudicando o in procedendo, sia quei vizi della motivazione che siano così radicali da rendere l'apparato argomentativo posto a sostegno del provvedimento del tutto mancante o privo dei requisiti minimi di coerenza, completezza e ragionevolezza e quindi inidoneo a rendere comprensibile l'itinerario logico seguito dal giudice. La Suprema Corte, con la sentenza n. 47810/2022, ha così definito il perimetro del proprio sindacato in materia di provvedimenti cautelari reali, conformandosi all’orientamento giurisprudenziale dominante in punto di interpretazione del suddetto art. 325 c.p.p., applicabile anche ai procedimenti per gli illeciti amministrativi dipendenti da reato, quali quello di specie, per l’espresso richiamo operato dall’art. 34, D.Lgs. 231/2001 alle disposizioni del codice di procedura penale in quanto compatibili.
>> leggi di più

PNRR: la centrale unica di committenza può aggiudicare appalti anche senza personalità giuridica (Wed, 25 Jan 2023)
Per aggiudicare un appalto pubblico un Comune può avvalersi di una centrale di committenza costituita nella forma di associazione, unione, consorzio o anche di convenzione tra enti locali senza che questa sia dotata di personalità giuridica. Lo ha stabilito l’ANAC in un atto del Presidente del 30 novembre 2022 - prot. n. 76280.2022 grazie al combinato disposto di tre riferimenti normativi: il Codice dei contratti, il Tuel e il decreto PNRR.
>> leggi di più

Procura alle liti e informativa sulla mediazione: l’una non ingloba l’altra? (Tue, 24 Jan 2023)
La recentissima pronunzia della Cassazione con l’ordinanza del 7 dicembre 2022, n. 35971 in merito al diritto del procuratore alla percezione del compenso, pur...
>> leggi di più

Il nuovo concordato preventivo: evoluzione per tipi e classi (Tue, 24 Jan 2023)
L’evoluzione per tipi del concordato preventivo, già emersa nell’ultimo tratto della legge fallimentare, trova conferma ed espressa codificazione nella disciplina negli artt. 84 ss. CCII, scaturita dagli input della legge delega per la riforma concorsuale 19 ottobre 2017, n. 155e, successivamente, dalla legge comunitaria del 2021 (ai fini del recepimento interno della cd. Direttiva Insolvency). Nel presente contributo si analizzeranno le prime disposizioni contenute nella disciplina del concordato preventivo, con particolare attenzione alla distinzione tra concordato in continuità aziendale e concordato liquidatorio e alle novità in materia di suddivisione in classi dei creditori.
>> leggi di più

Concorrenza sleale: la Cassazione si pronuncia sulla nozione di “mercato di riferimento” (Tue, 24 Jan 2023)
Con l’ordinanza n. 36138 del 12 dicembre 2022, la Prima Sezione Civile della Corte di Cassazione si è pronunciata sulla portata, anche dinamica e potenziale, della nozione di “mercato di riferimento”, ribadendo la riferibilità del danno all’immagine anche alla persona giuridica.
>> leggi di più

No alla cancellazione dall’albo in caso di affidamento in prova dell’avvocato ai servizi sociali (Tue, 24 Jan 2023)
L’articolo offre un commento dell’autrice alla sentenza del CNF emessa il giorno 11 ottobre 2022 n. 166. Il caso Un avvocato veniva condannato in via...
>> leggi di più

Cibersicurezza, la Direttiva NIS 2 (Tue, 24 Jan 2023)
Lo scorso 17 gennaio è finalmente entrata in vigore la Direttiva Europea n. 2555 del 2022 c.d. “Direttiva NIS 2”. Ora gli Stati Membri hanno 21 mesi per...
>> leggi di più

Pratiche commerciali scorrette: multa milionaria per Unieuro e Monclick (Mon, 23 Jan 2023)
Col provvedimento n. 30421/2022 (testo in calce) l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha sanzionato Unieuro e la sua controllata Monclick...
>> leggi di più

Definizione agevolata: le indicazioni per il calcolo delle sanzioni (Mon, 23 Jan 2023)
L’Agenzia delle Entrate con la Risoluzione n. 1 del 13 gennaio 2023 (testo in calce) ha fornito chiarimenti ed esempi pratici esplicativi in merito alle...
>> leggi di più

Licenziamenti e utilizzo di filmati e registrazioni: limiti e rischi penali del datore (Mon, 23 Jan 2023)
L’utilizzo di telecamere per filmare il dipendente che commetta abusi durante il lavoro ha spesso ingenerato nell’imprenditore il timore di passare dalla ragione al torto, con il conseguente rischio d’incriminazione. Questo è dovuto ad una base normativa poco chiara e a una giurisprudenza che solo recentemente si è assestata su posizioni più garantiste, che ora consentono i controlli difensivi da parte del datore di lavoro, finalizzati al licenziamento del lavoratore, sia pure in presenza di determinati presupposti.
>> leggi di più

Legge di bilancio 2023: esenti da IMU gli immobili occupati abusivamente (Mon, 23 Jan 2023)
Dal 1° gennaio 2023, sono esenti da IMU gli immobili occupati abusivamente. Lo prevede la normativa IMU in materia di esenzioni, sulla base di una modifica apportata con la Legge di Stabilità 2023. L’esenzione riguarda gli immobili non utilizzabili né disponibili, per i quali sia stata presentata denuncia all’autorità giudiziaria in relazione ai reati di violazione di domicilio o di invasione di terreni o edifici o per la cui occupazione abusiva sia stata presentata denuncia o iniziata azione giudiziaria penale. Per far valere l’esenzione, il soggetto passivo dovrà comunicare il possesso dei requisiti al comune interessato, secondo modalità telematiche da stabilire con decreto del Ministro dell’economia e delle finanze entro il prossimo 2 marzo.
>> leggi di più

Illegittimo il divieto di sospensione dell’ordine di carcerazione per i condannati di incendio boschivo colposo (Mon, 23 Jan 2023)
La Corte costituzionale, con sentenza 20 gennaio 2023, n. 3, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 656, comma 9, lett. a), c.p.p., nella parte in cui stabilisce che non può essere disposta la sospensione dell’esecuzione nei confronti dei condannati per il delitto di incendio boschivo colposo di cui all’art. 423-bis, comma 2, c.p.
>> leggi di più

Status di rifugiato: la libertà di culto può essere limitata dalla legge solo per un fine legittimo (Mon, 23 Jan 2023)
Ai fini del riconoscimento dello status di rifugiato ovvero della protezione sussidiaria ai sensi del D.Lgs. n. 251 del 2007, art. 14, lett. b), il giudice di...
>> leggi di più

Bonus edilizi come strumento di pagamento: un’ipotesi suggestiva (Sun, 22 Jan 2023)
Con riferimento ai cosiddetti “bonus edilizi” è noto che questi possono essere fruiti sotto forma di detrazioni di imposta oppure ceduti a terzi con modalità...
>> leggi di più

La titolarità del potere disciplinare nel settore pubblico dopo la riforma Madia del 2017 (Sun, 22 Jan 2023)
Un’analisi sulla distribuzione delle competenze tra l’Ufficio procedimenti disciplinari e il capo-struttura...
>> leggi di più

L’inflazione come fenomeno monetario e come fattispecie giuridica (Sat, 21 Jan 2023)
Quello che segue è la traduzione di due articoli del Prof. Ricardo Manuel Rojas, pubblicati sul sito dell’Instituto Independiente e in parteadattati al contesto...
>> leggi di più

Il Presidente Mattarella invoca il ''patto di fedeltà'' alla Repubblica (Sat, 21 Jan 2023)
Il Presidente Mattarella, dopo avere recentemente sostenuto nel suo intervento al Palazzo Federale di Berna che il problema dell’evasione fiscale sia un...
>> leggi di più

Questo sangue che impasta la terra aperta (Fri, 20 Jan 2023)
Sono trecento pagine che si leggono d’un fiato. Alla fine, si torna con la risposta al quesito iniziale di un omicidio e qualche altro reato. E qui le strade si dividono: come lettore vengo rinviato ad una prossima puntata, un congedo che accetto sin dal momento in cui ho accondisceso ad entrare nel ciclo di un personaggio che avrà vita futura. Con altre indagini e misteri. Ma la fine del libro resta senza appagamento per un’altra parte: quando vengo invitato a scendere a valle, tornando giù dalla montagna dove mi hanno portato Francesco Guccini e Loriano Macchiavelli. E lì sono incerto, anche se il loro libro è chiuso ed è inutile risfogliarlo. C’è la parola fine, è vero, l’hanno scritto, ma quella sazia solitudine instillata fin dalla prima pagina non mi lascia. E anche l’operazione del rifare la valigia per il viaggio all’incontrario diviene quasi l’abbandono di un appagamento. Di testa, mi dico che tornerò su appena possibile. 
>> leggi di più

Riforma processo penale: una nuova regola di giudizio per l’archiviazione (Fri, 20 Jan 2023)
Con la riforma del processo penale, il legislatore ha mutato la regola di giudizio per l’archiviazione, passando dalla “sostenibilità dell’accusa in giudizio” alla “ragionevole previsione di condanna”. Tale scelta è stata adottata per rendere più rigoroso il filtro all’esito delle indagini preliminari, evitando che procedimenti male o poco istruiti in fase d’indagine possano essere avviati alla fase processuale, con inutile dispendio di tempo ed energie. In questa ottica, il legislatore avrebbe inteso porre rimedio all’elevata percentuale delle assoluzioni in primo grado, ritenuta una spia di inefficienza del sistema (D.Lgs. 10 ottobre 2022, n. 150 – G.U. 17 ottobre 2022, n. 243, suppl. ord. n. 38/L).
>> leggi di più

Anticipazione della Riforma civile: CNF e OCF a confronto con il Ministero (Fri, 20 Jan 2023)
L’11 gennaio scorso si è tenuto un incontro tra il Capo di Gabinetto del Ministero della Giustizia, Alberto Rizzo e l’Avvocatura, con a tema i problemi...
>> leggi di più

Codice della crisi d'impresa in PDF (Fri, 20 Jan 2023)
Scarica l'eBook gratuito contenente il Codice della Crisi d'Impresa. 
>> leggi di più

Reiterazione abusiva di contratti a termine: il criterio di calcolo del risarcimento (Fri, 20 Jan 2023)
Il criterio di calcolo della liquidazione del danno da illecito da reiterazione abusiva di contratti a termine è quello del livello di inquadramento cui il...
>> leggi di più

Danno da mancato riconoscimento del figlio: si applicano le tabelle di Milano (Fri, 20 Jan 2023)
In caso di danno endofamiliare da privazione del rapporto genitoriale, si pone a base del calcolo liquidatorio la voce appositamente prevista dalle tabelle adottate dall'Osservatorio sulla Giustizia Civile di Milano, che deve essere adeguata in diminuzione in ragione della minore gravità della fattispecie in esame. Lo stabilisce il Tribunale di Napoli, sentenza 13 luglio 2022.
>> leggi di più

L’AgID raccomanda i formati per i file dei documenti informatici (Fri, 20 Jan 2023)
Le Linee Guida sulla formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici hanno lo scopo di definire le regole tecniche in base all’art. 71 del...
>> leggi di più

Riconoscimento delle qualifiche professionali conseguite all’estero, la parola dell’A.P. (Fri, 20 Jan 2023)
L’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato nella sentenza del 28 dicembre 2022, n. 18, ha affrontato il tema del riconoscimento in Italia delle qualifiche professionali conseguite all’estero, ai fini dell’accesso nel territorio italiano ad attività professionali oggetto di regolamentazione normativa o amministrativa, definite pertanto «professioni regolamentate» dalla direttiva 2005/36/CE del 7 settembre 2005.
>> leggi di più

Il nuovo interrogatorio video o fono registrato (Thu, 19 Jan 2023)
L’ Ufficio del Massimario della Corte di Cassazione con la relazione n. 2 del 2023 (testo in calce) approfondisce i temi delle principali novità in ambito...
>> leggi di più

Contributo unificato per esecuzioni e fallimenti in materia di lavoro: le indicazioni del Ministero Giustizia (Thu, 19 Jan 2023)
Con la Circolare 9 gennaio 2023 (testo in calce), il Dipartimento affari di giustizia del Dicastero di Via Arenula chiarisce che  nelle procedure esecutive e...
>> leggi di più

Il coniuge agiato deve restituire tutti gli assegni di mantenimento ricevuti (Thu, 19 Jan 2023)
In tema di assegno di mantenimento (separativo e divorzile), ove si accerti nella sentenza di primo o secondo grado l’insussistenza ab origine, in capo all’avente diritto, dei presupposti per il versamento del contributo riconosciuto in sede presidenziale o dal giudice istruttore in sede di conferma o modifica, opera la regola generale della condictio indebiti, la quale può essere derogata (con conseguente applicazione del principio di irripetibilità) esclusivamente nelle seguenti due ipotesi: i) ove si escluda la debenza del contributo in virtù di una diversa valutazione con effetto ex tunc delle sole condizioni economiche dell’obbligato già esistenti al tempo della pronuncia; e ii) ove si proceda soltanto a una rimodulazione al ribasso di una misura originaria idonea a soddisfare esclusivamente i bisogni essenziali del richiedente, sempre che la modifica avvenga nell’ambito di somme modeste, che si presume siano destinate ragionevolmente al consumo da un coniuge o ex coniuge in condizioni di debolezza economica. Lo stabilisce la Cassazione civile, sez. I, ordinanza 11 gennaio 2023, n. 477.
>> leggi di più

Licenziamento dirigente: la differenza fra giusta causa, giustificato motivo e giustificatezza (Thu, 19 Jan 2023)
La Cassazione con la recente ordinanza 3 gennaio 2023, n. 88 torna a chiarire il sottile, ma chiaro confine tra le nozioni di giusta causa e di giustificatezza in materia di licenziamento del dirigente. La Suprema Corte ritiene che perché sussista la giustificatezza del licenziamento del dirigente basti la dimostrazione di 2 dei 6 addebiti disciplinari originariamente contestati. Eppure, nell’iter argomentativo manca un tertium genus non contemplato: il giustificato motivo soggettivo.
>> leggi di più

Dichiarazione sostitutiva non veritiera all’ordine professionale: è falso ideologico (Thu, 19 Jan 2023)
E’ atto pubblico la dichiarazione sostitutiva di certificazione resa all’Ordine professionale in ragione della sua naturale destinazione a provare la verità dei...
>> leggi di più

Sì alla notifica della cartella esattoriale alla società in concordato preventivo (Thu, 19 Jan 2023)
L’articolo offre un commento dell’autore alla ordinanza della Corte di Cassazione n.31560 del 25 ottobre 2022 (testo in calce). Con decreto del 5 luglio 2013...
>> leggi di più

Accesso civico generalizzato agli atti di una gara pubblica (Thu, 19 Jan 2023)
La pubblica amministrazione ha il dovere di rendere conoscibile e comprensibile ai terzi la sua attività, non soltanto per quanto concerne i provvedimenti...
>> leggi di più

Riforma Processo civile: lo schema del CNF sull’entrata in vigore delle varie disposizioni (Wed, 18 Jan 2023)
Il Consiglio Nazionale Forense pubblica un documento dal titolo “Anticipazioni e proroghe in materia di giustizia civile L. 29 dicembre 2022 n. 197 Legge di bilancio 2023 D.L 29 dicembre 2022 n. 198 c.d Milleproroghe” offrendo un quadro di sintesi per far luce sulle disposizioni inserite nella Legge di bilancio 2023 (L. 29 dicembre 2022, n. 197) e nel c.d. Decreto Milleproroghe (D.L. 29 dicembre 2022, n. 198). La prima in vigore dal 1° gennaio 2023 e il secondo dal 31 dicembre 2022.
>> leggi di più

Avvocati, formazione continua 2023: 15 crediti obbligatori (Wed, 18 Jan 2023)
Il 13 gennaio 2023 è stato pubblicato l’estratto del verbale della seduta del CNF del 16 dicembre 2022 dove, in tema di formazione continua, si sono stabilite...
>> leggi di più

Condominio: il sottoscala e il pianerottolo sono sempre beni comuni? (Wed, 18 Jan 2023)
In uno stabile condominiale, uno dei comproprietari contesta agli altri due di aver realizzato sul pianerottolo del primo piano un bagno a loro uso esclusivo e...
>> leggi di più

No alla maggiorazione del compenso se l’atto ipertestuale non è utile alla decisione (Wed, 18 Jan 2023)
Nell’ordinanza del 23.12.2022 n. 37692 (testo in calce) in commento, la Corte di Cassazione affronta il tema dell’aumento del compenso in caso di redazione...
>> leggi di più

Borsa di studio per il titolo di cassazionista: il requisito dell’età non è discriminatorio (Wed, 18 Jan 2023)
Non è discriminatoria la clausola di un bando della Cassa Forense per la concessione di borse di studio a tutti coloro che hanno conseguito il titolo di...
>> leggi di più

Lavoro giornalistico: autonomia o subordinazione? (Wed, 18 Jan 2023)
Il Tribunale di Roma, con sentenza del 23 novembre 2022, intervenendo nuovamente in tema di accertamento della subordinazione nell’ambito del lavoro giornalistico ha ribadito come, in tale settore, il carattere della subordinazione risulti attenuato a causa della creatività e della particolare autonomia qualificanti tale fattispecie con la conseguenza che, ai fini dell’individuazione del vincolo di subordinazione, rileva specificamente l’inserimento continuativo ed organico delle prestazioni del giornalista nell’organizzazione dell’impresa.
>> leggi di più

Omicidio per il mancato pagamento del canone: scatta l'aggravante dei futili motivi (Wed, 18 Jan 2023)
Nel giudizio sulla futilità del motivo si deve verificare non solo se sia stato commesso un grave danno contro la persona, ma anche l'atteggiamento soggettivo...
>> leggi di più

Cyberbullismo, il Garante privacy spagnolo sanziona un sedicenne (Wed, 18 Jan 2023)
Il Garante della privacy spagnolo, che ha sanzionato un ragazzo sedicenne per violazione della privacy per aver usato foto e video sessuali per ricattare una tredicenne. Il ragazzo dovrà pagare una multa di cinquemila euro. La pronuncia del Garante iberico ha rilevanza anche in Italia, considerato che applica il Regolamento Ue sulla protezione dei dati n. 2016/679 (GDPR), cioè la stessa normativa vigente in tutta Europa.
>> leggi di più

Legge Pinto: per la liquidazione dell'indennizzo il difensore distrattario non può sostituirsi al cliente (Tue, 17 Jan 2023)
Il difensore distrattario non assume la qualifica di parte processuale nel giudizio diretto ad ottenere l'indennizzo per la violazione della ragionevole durata...
>> leggi di più

Se la S.a.s. è cancellata la pretesa creditoria è rinunciata? (Tue, 17 Jan 2023)
A questo interrogativo risponde positivamente la Corte di Appello di Torino con la sentenza del 26 luglio 2022 che affronta il tema della sorte della pretesa creditoria una volta estinta la società. Reputa la Corte che, a seguito dell’estinzione della società senza il ricorso alla procedura di liquidazione volta a cristallizzare l’eventuale credito, questo, pur se azionato in giudizio, deve ritenersi rinunciato dal socio in assenza di prova di segno contrario.
>> leggi di più

Udienza anticipata senza avviso al difensore di fiducia: la sentenza è nulla (Tue, 17 Jan 2023)
Il diritto di difesa si esplica anche nel diritto dell’imputato ad avere un difensore a sua scelta...
>> leggi di più

PNRR: le indicazioni della Ragioneria Generale per il controllo degli atti di gestione (Tue, 17 Jan 2023)
La Ragioneria Generale dello Stato con Circolare 2 gennaio 2023, n. 1 fornisce, d’intesa con la Corte dei conti, chiarimenti in merito al controllo di regolarità amministrativa e contabile espletato dagli uffici del sistema delle ragionerie sugli atti adottati dalle amministrazioni dello Stato, con particolare riferimento agli atti soggetti al controllo preventivo di legittimità, ai decreti interministeriali e/o interdirettoriali e agli atti di gestione delle risorse del PNRR.
>> leggi di più

Malfunzionamento del MEPA e riapertura dei termini della gara (Tue, 17 Jan 2023)
Ai sensi dell’art. 79 comma 5bis del D.lgs. 50/2016, c.d. Codice dei contratti pubblici, la stazione appaltante deve porre in essere qualsiasi azione opportuna...
>> leggi di più

Amministratore di sostegno: la mind map gratuita da scaricare (Mon, 16 Jan 2023)
L’amministratore di sostegno è stato introdotto con la legge 9 gennaio 2004 n. 6, che per ridurre l’ambito di applicazione dell’interdizione ha...
>> leggi di più

Compenso del difensore d'ufficio: la procedura esecutiva deve essere completa (Mon, 16 Jan 2023)
L’iter procedimentale necessario per il recupero del credito professionale deve essere completato con la richiesta di nuovi accessi, ricorrendo anche alla forza...
>> leggi di più

Un'autovettura priva di assicurazione può sostare in area privata? (Mon, 16 Jan 2023)
La definizione di "strada", che comporta l'applicabilità della disciplina del Codice della Strada, non dipende dalla natura, pubblica o privata, della proprietà...
>> leggi di più

Post diffamatorio anonimo: la responsabilità è del blogger (Mon, 16 Jan 2023)
In ipotesi di diffamazione on line mediante pubblicazione anonima su un blog, la responsabilità è del blogger che non rimuova il post. Così si è espressa la quinta sezione penale della Suprema Corte di cassazione con la sentenza depositata il 1° dicembre 2022, n. 45680.
>> leggi di più

Sospensione della pena: il giudice deve motivare se la subordina al risarcimento del danno (Mon, 16 Jan 2023)
Aderendo all’indirizzo più attento già espresso in altri precedenti di legittimità, la Sezione V della Cassazione penale con la sentenza n. 46834 del 12 dicembre 2022 ribadisce che, in ossequio agli art. 3, comma 1, e 27, comma 3, Cost., il giudice che subordina la sospensione condizionale della pena al risarcimento del danno (anche disposto con provvisionale), deve valutare seppur sommariamente le condizioni economiche del condannato, stante la funzione special-preventiva dell’istituto di cui agli artt. 163 ss. c.p., la cui concessione non può essere subordinata a condizioni non esigibili.
>> leggi di più

Gestione dello studio notarile: come si ottimizzano i flussi della liquidità disponibile? (Mon, 16 Jan 2023)
L’articolo presenta la prima parte dell’analisi finanziaria dello studio notarile fondamentale per definire le azioni necessarie al miglioramento della gestione dei flussi monetari. Riprendendo l’esercizio sul caso-studio, introdotto negli articoli precedenti, il lettore potrà comprendere quali sono le variabili che influenzano l’andamento della liquidità disponibile nei conti correnti e come agire su di esse per migliorare i flussi di cassa dello studio.
>> leggi di più

Locazioni brevi, ritorna l’obbligo di comunicare i dati all’Agenzia delle Entrate (Sun, 15 Jan 2023)
L’articolo 4 del decreto-legge del 24 aprile 2017 n. 50 (convertito, con modificazioni, dalla legge del 21 giugno 2017, n. 96) ha disposto una serie di obblighi...
>> leggi di più

Il quoziente familiare: dall’obiettivo politico ai risvolti pratici (Sat, 14 Jan 2023)
Con l’approvazione del Decreto Aiuti Quater, D.L. 18 novembre 2022, n. 176, l’attuale governo italiano ha riportato alla luce il concetto di «quoziente...
>> leggi di più

Il signore delle formiche (Fri, 13 Jan 2023)
Gianni Amelio ricostruisce nel film “Il signore delle formiche” la vicenda Braibanti. Collocata storicamente negli anni ’60, ripercorre la vicenda umana e processuale del professor Braibanti, studioso della vita delle formiche, accusato e processato per il reato di plagio. Si tratta del reato previsto dall’art. 603 del Codice penale che punisce chi sottopone una persona al proprio potere, in modo da ridurla in totale stato di soggezione con la reclusione da cinque a quindici anni, successivamente dichiarato costituzionalmente contrastante con il principio di tassatività. In realtà, il processo penale per il plagio tende a “coprire” il comportamento omosessuale del protagonista.
>> leggi di più

Ergastolo ostativo: le novità introdotte dalla conversione del D.L. n. 162/2022 (Fri, 13 Jan 2023)
La legge di conversione del D.L. n. 162/2022 ha introdotto significative modifiche al regime dei benefici penitenziari escludendo, in primo luogo, i delitti contro la pubblica amministrazione dal novero dei reati che, in assenza di collaborazione con la giustizia, impediscono l’accesso alla mitigazione del regime detentivo. È stata rimodulata e reso meno ravvicinata la raccolta di informazioni, notizie, dati, ma resta confermato che la regolazione del regime carcerario sarà ora rimessa alla magistratura di sorveglianza che torna a essere monocratica in larga misura (Legge 30 dicembre 2022, n. 199 — G.U. 30 dicembre 2022, n. 304).
>> leggi di più

Il Decreto aiuti quater è legge. Decreto Carburanti: nuovo ok dal CdM (Fri, 13 Jan 2023)
In queste ultime due settimane sono state pubblicate in G.U. diverse norme e in particolare il Decreto sicurezza (D.L. 1/2023), il Decreto ricostruzione (D.L. 3/2023) e il D.L. 2/2023 con misure urgenti per impianti di interesse strategico nazionale. Il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto Carburanti (modificandolo nella riunione del 12 gennaio 2023). La Camera ha convertito in legge il c.d. Decreto aiuti quater (D.L. 176/2022), mentre arriva il primo ok al ddl di conversione del c.d. Decreto Ucraina.
>> leggi di più

Cassa Forense: 2 bandi a sostegno delle famiglie degli avvocati (Fri, 13 Jan 2023)
Cassa Forense il 28 dicembre 2022 ha pubblicato due bandi per l’erogazione di contributi a sostegno delle famiglie degli avvocati...
>> leggi di più

Congedo di paternità o maternità: il datore di lavoro non può opporsi (Fri, 13 Jan 2023)
Congedi di maternità e paternità dei dipendenti? Il datore di lavoro non può opporsi alla richiesta del dipendente di fruire di permessi o congedi, può solo...
>> leggi di più

Fusioni e scissioni societarie sono negozi traslativi? La massima del Triveneto L.A. 15 (Fri, 13 Jan 2023)
Le fusioni e le scissioni non sono assimilabili ai negozi traslativi in quanto non ne condividono né la causa né la disciplina legale. La loro funzione economico-sociale è la riorganizzazione delle società coinvolte finalizzata alla prosecuzione dell’esercizio di un’attività economica e non la circolazione di beni in cambio di un corrispettivo o per animo liberale. Le assegnazioni patrimoniali che ad esse conseguono sono il prodotto necessario della riorganizzazione societaria, ne costituiscono il mezzo e non il fine. Si deve quindi ritenere che in tutte le fusioni e scissioni: (a) non sia dovuta alcuna garanzia per evizione; (b) non siano esercitabili le prelazioni legali: agraria, urbana, storico-artistica, ecc.; (c) non vi sia alcun obbligo di trascrizione nei registri immobiliari; (d) non trovino applicazione: i) l’obbligo delle menzioni urbanistiche e dell’allegazione del certificato di destinazione urbanistica; ii) l'obbligo di allegazione dell'attestato di prestazione energetica; iii) l’obbligo delle menzioni e della dichiarazione di conformità allo stato di fatto dei dati catastali e delle planimetrie depositate in catasto.
>> leggi di più

Deontologia forense: la sanzione della sospensione ha durata minima di due mesi (Fri, 13 Jan 2023)
L'art. 22, comma 2, lettera b) del Codice deontologico Forense approvato dal Consiglio Nazionale Forense, ai sensi dell'art. 65, comma 5, primo inciso della L....
>> leggi di più

Illegittimo il limite di 30 anni per la partecipazione ai concorsi di Commissario di Polizia (Thu, 12 Jan 2023)
La Corte di Giustizia, Sezione Settima, con la sentenza del 17 novembre 2022 (testo in calce), Causa C-304-21, ha stabilito che le vigenti disposizioni...
>> leggi di più

Pubblicità ingannevole: sanzioni milionarie per TIM, Vodafone e Fastweb (Thu, 12 Jan 2023)
Si è conclusa con la conferma delle sanzioni da più di 4 milioni di euro la querelle tra TIM, Vodafone e Fastweb e l’Autorità Garante della Concorrenza e del...
>> leggi di più

Legge di bilancio 2023: l'accordo conciliativo (Thu, 12 Jan 2023)
Tra le “sanatorie” previste dalla legge finanziaria 2023 (legge 29 dicembre 2022 n. 197) è ricompreso l’accordo conciliativo, disciplinato dai commi da 206 a 212. Ecco di cosa si tratta.
>> leggi di più

Sanzione disciplinare all'avvocato che offende il PM negli scritti difensivi (Thu, 12 Jan 2023)
L’articolo offre una riflessione dell’autore in commento della sentenza del 14 dicembre 2022 n. 36660 emessa dalle Sezioni Unite della Cassazione Civile. Il...
>> leggi di più

Concorrenza sleale: danno all'immagine liquidato secondo equità (Thu, 12 Jan 2023)
Si applica il criterio equitativo per la liquidazione dei danni derivanti da atti di concorrenza sleale. Il lucro cessante derivante dalla contrazione del...
>> leggi di più

La nozione di pena illegale secondo le Sezioni Unite (Thu, 12 Jan 2023)
Le Sezioni Unite penali della Corte di cassazione, sentenza 13 dicembre 2022, n. 47182, hanno dato risposta al seguente quesito: «Se, in tema di reati contravvenzionali, la Corte di Cassazione possa applicare la corretta riduzione della metà prevista per un reato contravvenzionale, giudicato con rito abbreviato, non disposta dal giudice di merito, pur se la questione non sia stata prospettata con l'atto di appello, ma unicamente con il ricorso per cassazione».
>> leggi di più

Attribuzione del punteggio alle offerte con il metodo del confronto a coppie: la parola della A.P. (Thu, 12 Jan 2023)
L’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato nella sentenza del 14 dicembre 2022, n. 16, ha affrontato il tema del criterio di valutazione degli elementi qualitativi da parte dei singoli commissari di gara per l’attribuzione del punteggio all’offerta tecnica, anche con specifico riferimento al metodo del cosiddetto “confronto a coppie”. Le questioni su cui si è pronunciato il massimo organo di Giustizia Amministrativa riguardano: la necessaria individualità delle valutazioni dei singoli commissari nell’attribuzione dei punteggi e la possibilità che tale attribuzione sia preceduta da un momento di collegialità tra i diversi commissari; le conseguenze in caso di valutazione con il metodo del confronto a coppie dell’attribuzione da parte dei diversi commissari di punteggi tutti o in larga parte identici alle singole offerte.
>> leggi di più

Carburanti: Commissione di allerta sui prezzi e riduzione alla pompa in caso di aumento del prezzo del greggio (Fri, 13 Jan 2023)
Il Consiglio dei Ministri 10 Gennaio 2023, n. 15 ha approvato 3 decreti-legge in tema di protezione civile e ricostruzione a seguito di eventi calamitosi...
>> leggi di più

Concorso in magistratura per 500 posti (Wed, 11 Jan 2023)
Nella Gazzetta Ufficiale del 10 dicembre 2021, n. 98 - 4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami è stato pubblicato un concorso per la copertura di 500 posti...
>> leggi di più

Notai: concorso per 400 posti (Wed, 11 Jan 2023)
Il Direttore Generale degli Affari interni, ufficio II, reparto notariato con decreto pubblicato in G.U. n.99 del 16 dicembre 2022 (testo in calce) ha indetto...
>> leggi di più

Superati i formalismi della procura speciale in Cassazione (finalmente!) (Wed, 11 Jan 2023)
Con sentenza 9 dicembre 2022, n. 36057, ribadendo e precisando l’orientamento tradizionale messo in discussione da talune pronunce delle sezioni semplici, le Sezioni Unite riaffermano la centralità del c.d. “criterio topografico” per il rispetto del requisito di specialità della procura ex art. 365 c.p.c.: si tratta di una decisione apprezzabile, sotto i profili sia del contenuto sia del metodo, ma che appare un po’ tardiva, considerato che la questione affrontata sembra destinata, a fronte dell’avvento anche nei giudizi di legittimità del processo civile telematico, ad avere un rilievo sempre minore nella prassi.
>> leggi di più

Riscatto laurea: legittima la diversa disciplina tra Carabinieri e Polizia di Stato (Wed, 11 Jan 2023)
Con la sentenza del 30 dicembre 2022 n. 270 la Corte costituzionale ha dichiarato la non fondatezza (manifesta rispetto ad alcuni parametri) della questione di legittimità costituzionale sollevata, in riferimento agli artt. 3, 36, 38 e 97, comma 2, Cost., degli artt. 13 e 32 del D.P.R. n. 1092/1973, nella parte in cui non prevedono, per i funzionari della Polizia di Stato, il computo gratuito degli anni di durata legale del corso di laurea magistrale o specialistica richiesto ai fini dell’accesso alle rispettive carriere, previsto per gli ufficiali degli altri corpi militari, poiché, all’esito della smilitarizzazione del Corpo delle guardie di pubblica sicurezza, permane il carattere eccezionale e derogatorio della gratuità del computo degli anni del corso universitario per conseguire la laurea per gli ufficiali prevista dall’art. 32 del D.P.R n. 1092/1973 rispetto al riscatto a titolo oneroso degli anni di laurea previsto per i dipendenti civili dall’art. 13 dello stesso decreto.
>> leggi di più

Il terzo datore di ipoteca ha diritto di regresso nei limiti del prezzo ricavato dalla vendita forzata (Wed, 11 Jan 2023)
L'azione di regresso da parte del garante non dà diritto a pretendere l'effettivo valore di mercato dell'immobile ipotecato. E' quanto emerge dalla ordinanza...
>> leggi di più

Impianti di interesse strategico nazionale: le modifiche introdotte dal D.L. n. 2/2023 (Wed, 11 Jan 2023)
Il D.L. 5 gennaio 2023, n. 2 ( G.U. n. 4 del 5 gennaio 2023) introduce misure penali interessanti e volte a garantire, ove possibile e in presenza di precisi presupposti, la continuità delle attività strategiche di interesse nazionale anche successivamente alla realizzazione di illeciti penali.
>> leggi di più

Codice delle pari opportunità: applicazione negli appalti pubblici (Wed, 11 Jan 2023)
Con il Comunicato del 30 novembre 2022, il Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione ha fornito indicazioni in merito all’applicazione dell’articolo...
>> leggi di più

Account professionale hackerato? No alla riattivazione se l’imprenditore ha altri canali social (Wed, 11 Jan 2023)
Il Tribunale di Roma, con l’ordinanza dell’8 luglio 2022, interviene sulla richiesta di riattivazione degli account Facebook e Instagram da parte di un imprenditore che utilizzava i social per motivi professionali.
>> leggi di più

Azione diretta del terzo trasportato e caso fortuito: le Sezioni Unite mettono fine all’incertezza (Tue, 10 Jan 2023)
Con un obiter dictum contenuto nella sentenza n. 35318/2022, le Sezioni Unite della Suprema Corte pongono fine all’interregno della responsabilità esclusiva del...
>> leggi di più

Legge di bilancio 2023: nuovi istituti deflativi per il contenzioso tributario (Tue, 10 Jan 2023)
La Legge finanziaria 2023 (legge 29 dicembre 2022 n. 197) - in vigore, salvo quanto diversamente previsto, dal 1° gennaio 2023 - prevede una serie di misure orientate a diminuire il carico giudiziario tributario, di variegata natura, che – con una certa approssimazione – possono così sintetizzarsi, almeno nelle configurazioni più rilevanti: a) la definizione agevolata delle controversie tributarie (commi 186/205); b) l’accordo conciliativo (commi 206/212); c) la rinuncia al ricorso per Cassazione a seguito della definizione transattiva con la controparte (commi 213/218); d) la regolarizzazione dell’omesso o carente versamento (commi 219/220); e) l’annullamento automatico dei debiti di importo residuo fino a mille euro (commi 222/230); f) l’estinzione agevolata dei debiti risultanti dai carichi affidati agli agenti della riscossione dal 1^ gennaio 2000 al 30 giugno 2022 (commi 231/252). Di seguito, prime riflessioni sulla definizione delle controversie tributarie e sull’estinzione dei debiti affidati agli agenti della riscossione.
>> leggi di più

Anticipata restituzione del finanziamento: diritto del consumatore alla riduzione di ogni costo del credito (Tue, 10 Jan 2023)
Con la sentenza n. 263 del 2022 il Giudice delle leggi ha dichiarato l’illegittimità costituzionale, in riferimento agli artt. 11 e 117, comma 1, Cost., dell’art. 11-octies, comma 2, del d.l. n. 73 del 2021, conv., con modif., dalla legge n. 106 del 2021, nella parte in cui limitava ad alcune tipologie di costi il diritto alla riduzione spettante al consumatore per i contratti conclusi dopo l’entrata in vigore della disciplina attuativa della direttiva 2008/48/CE (d.lgs. n. 141 del 2010), ma prima dell’entrata in vigore della citata legge n. 106 del 2021, poiché spetta comunque ai consumatori il diritto alla riduzione proporzionale di tutti i costi sostenuti in relazione al contratto di credito, anche qualora abbiano concluso i loro contratti prima dell’entrata in vigore della legge n. 106 del 2021.
>> leggi di più

Trasferimenti dati: la recente decisione UE-USA (Tue, 10 Jan 2023)
La Commissione europea pubblica un progetto di decisione di adeguatezza sui flussi di dati UE-USA, sulla privacy dei dati. Una volta adottato formalmente, esso...
>> leggi di più

Cybersecurity: pubblicati in GUUE la Direttiva NIS 2 e il Regolamento DORA (Tue, 10 Jan 2023)
La Gazzetta Ufficiale dell’UE dello scorso 27 dicembre conta tre provvedimenti in materia di cybersecurity. L’obiettivo è quello di creare un quadro normativo che stabilisca misure in grado di garantire la resilienza dei sistemi e dei processi informatici, in particolare nei settori dove la sicurezza informatica rappresenta una misura indefettibile per il funzionamento di determinati sistemi e in cui gli interessi in gioco hanno un impatto rilevante per la Società nel suo insieme.
>> leggi di più

Prescrizione dell’azione disciplinare: lo ius superveniens non ha effetto retroattivo (Tue, 10 Jan 2023)
Per l’istituto della prescrizione, la cui fonte è legale e non deontologica, opera il criterio generale dell’irretroattività delle norme in tema di sanzioni amministrative...
>> leggi di più

Ammanco sul c/c condominiale: l’azione di risarcimento può essere proposta anche dal condomino (Tue, 10 Jan 2023)
La legge obbliga l’amministratore di condominio ad aprire un conto corrente per ciascun condominio da questi amministrato ove far confluire le quote versate dai vari proprietari degli appartamenti. Le somme non devono essere infatti confuse con quelle di proprietà del professionista o di altri condomini. Ciò non esclude, però, che l’amministratore che apra un conto corrente condominiale e dallo stesso distragga somme per scopi personali o per remunerare terzi (ivi compresi anche altri condominii), sia responsabile per il reato di appropriazione indebita. Che rileva ai fini penali è la violazione del vincolo di destinazione impresso al momento del conferimento. Lo scopo della norma, finalizzata a portare una trasparenza totale nella gestione delle risorse economiche del condominio, finisce anche per agevolare la possibilità di querelare l’amministratore per appropriazione indebita tutte le volte in cui i conti non quadrano. In difetto di una querela presentata dal condominio, anche il singolo condomino può provvedervi in quanto comunque anch’egli è parte lesa seppur nei limiti della propria quota millesimale. È quanto si legge nella sentenza della Corte d'Appello di Milano del 25 ottobre 2022, n. 3342.
>> leggi di più

Covid19, le nuove regole da gennaio 2023 (Mon, 09 Jan 2023)
Non è più obbligatorio il tampone per uscire dall’isolamento di 5 giorni, anche se si dovrà indossare la mascherina. La circolare del Ministero della Salute...
>> leggi di più

Rappresentanza: la mind map gratuita da scaricare (Mon, 09 Jan 2023)
La rappresentanza è un istituto giuridico disciplinato dagli art. 1387 e seguenti del codice civile, attraverso li quale un soggetto – denominato rappresentante...
>> leggi di più

Competenza notarile dopo la riforma della volontaria giurisdizione e annotazione a repertorio (Mon, 09 Jan 2023)
Il D.Lgs. n. 149/2022, nel dare attuazione alla legge delega per la riforma del processo civile (legge 26 novembre 2021, n. 206), all'art. 21 ha profondamente innovato il settore della volontaria giurisdizione stabilendo che "le autorizzazioni per la stipula degli atti pubblici e scritture private autenticate nei quali interviene un minore, un interdetto, un inabilitato o un soggetto beneficiario della misura dell’amministrazione di sostegno, ovvero aventi ad oggetto beni ereditari, possono essere rilasciate, previa richiesta scritta delle parti, personalmente o per il tramite di procuratore legale, dal notaio rogante”. Si evidenzia che Legge di bilancio 2023 (L. 197/2022) ha modificato l’art. 35 del D.Lgs. 149/2022 anticipando al 28 febbraio 2022 l’entrata in vigore della riforma del processo civile.
>> leggi di più

Parità di genere e corporate governance: i nuovi obblighi comunitari (Mon, 09 Jan 2023)
Il 7 dicembre 2022 è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea L. 315 la Direttiva (UE) 2022/2381 relativa al miglioramento dell’equilibrio di genere fra gli amministratori delle società quotate.
>> leggi di più

Illecito disciplinare di un avvocato: sussiste se il comportamento è volontario ed evitabile (Mon, 09 Jan 2023)
Ai fini della sussistenza dell’illecito disciplinare, è sufficiente la volontarietà del comportamento dell’incolpato e, quindi, sotto il profilo soggettivo, è...
>> leggi di più

PNRR e transizione digitale: al via il Decennio digitale 2030 (Mon, 09 Jan 2023)
Parlamento europeo e Consiglio dell’Unione europea hanno adottato la Decisione che istituisce il programma strategico per il decennio digitale 2030 allo scopo di conseguire, accelerare e plasmare una trasformazione digitale efficace dell’economia e della società dell’Unione.
>> leggi di più

Indennità di trasferta degli Ufficiali giudiziari: nuovi importi dal 1° gennaio (Sun, 08 Jan 2023)
Il Ministero della Giustizia con decreto del 13 dicembre 2022 (testo in calce) pubblicato sulla G.U. Serie Generale n. 295 del 19 dicembre 2022 ha disposto...
>> leggi di più

Il diniego di proroga di concessione di area pubblica non richiede una motivazione specifica (Sat, 07 Jan 2023)
La titolarità pubblica o demaniale è un fatto di per sé autoevidente della piena capacità dell'Amministrazione di disporre del bene...
>> leggi di più

Riforma del processo penale: il nuovo giudizio di appello (Fri, 06 Jan 2023)
Le ipotesi di inappellabilità della sentenza, i limiti alla presentazione dell'atto di appello, le modalità di svolgimento del giudizio di secondo grado
>> leggi di più

Esame avvocato 2022: le linee guida per la prima prova orale (Thu, 05 Jan 2023)
Per la sessione 2022 dell’esame da avvocato è stato pubblicato sul sito del Ministero della Giustizia il D.M. 21 dicembre 2022 (testo in calce) recante le...
>> leggi di più

Riforma del processo penale: il regime transitorio estende il suo ambito di operatività (Thu, 05 Jan 2023)
Il Ministero suggerisce di integrare la fase transitoria per permettere agli uffici giudiziari di adeguarsi. Le abrogazioni non potranno operare prima del termine della vacatio legis
>> leggi di più

Pubblicazione in G.U. nella stessa data di due cessioni in blocco per periodi temporali sovrapponibili (Thu, 05 Jan 2023)
Il Tribunale di Bologna, con la sentenza del 25 novembre 2022, si è pronunciato sul caso relativo alla legittimazione del cessionario in blocco dei crediti ex art. 58 T.U.B. relativamente ad una cartolarizzazione ove ha rilevato che erano state pubblicate sulla stessa Gazzetta Ufficiale due cessioni per periodi temporali pressoché identici. Il Giudice ha affermato ha carenza di legittimazione del cessionario, affermando che l’onere della prova va assolto con la produzione in giudizio il contratto di cessione con gli allegati elenchi.
>> leggi di più

I limiti di esercizio del potere di sospensione della vendita ex art. 586 c.p.c. (Thu, 05 Jan 2023)
Il Tribunale di Mantova, sentenza 14 novembre 2022, n. 863, in piena continuità con il noto precedente di Cass., 21 settembre 2015, n. 18451, esamina i presupposti di insorgenza del potere giudiziale di sospensione della vendita di cui all’art. 586 c.p.c.
>> leggi di più

È diffamazione pubblicare la lettera di messa in mora su Facebook con un post offensivo (Thu, 05 Jan 2023)
In tema di reati contro l’onore, integra il delitto di diffamazione l’aver pubblicato su un social network (nella specie, Facebook), lo stralcio di una lettera di messa in mora ricevuta dalla persona offesa, in calce alla quale si aggiunga un post dal contenuto offensivo e denigratorio, non essendo applicabile la causa di non punibilità della provocazione, prevista dall'art. 599 c.p., ove il fatto ingiurioso, posto in essere come reazione al fatto ingiusto altrui, non sia connotato da carattere di immediatezza. Questo è quanto stabilito dalla Cassazione penale con la sentenza n. 47314/2022.
>> leggi di più

Appalti pubblici: la modifica del bando non è preclusa prima della presentazione delle offerte (Thu, 05 Jan 2023)
È legittima la scelta di una amministrazione pubblica appaltante di modificare la lex specialis prima della scadenza del termine di presentazione delle offerte. È quanto affermato dal Tar Lombardia, sezione staccata di Brescia (Sezione Prima), con la sentenza del 17 ottobre 2022, n. 954. Prima di analizzare l'articolato motivazionale che ha portato il collegio alla declaratoria di legittimità della modifica accennata, occorre delineare brevemente i contorni della fattispecie.
>> leggi di più

Avvocati stabiliti: quando è ammessa la dispensa dalla prova attitudinale? (Wed, 04 Jan 2023)
Al fine di conseguire la dispensa dalla prova attitudinale, l’esercizio della professione forense da parte dell’avvocato stabilito deve essere: a) di durata non...
>> leggi di più

Metaverso, l’Interpol si attiva contro le nuove frontiere del cybercrime (Wed, 04 Jan 2023)
A fine ottobre 2022, l’organizzazione di polizia internazionale ha presentato il primo Metaverso in assoluto progettato specificamente per le forze...
>> leggi di più

Il patto di quota lite (Tue, 03 Jan 2023)
L’accordo sul compenso che prevede l’attribuzione al legale di una quota di diritti o beni del cliente, denominato “patto di quota lite”, è stato a lungo...
>> leggi di più

Giudizio direttissimo, riti alternativi e inutilizzabilità ''derivata'': le decisioni della Corte costituzionale (Tue, 03 Jan 2023)
Nella direttissima il termine a difesa non impedisce l'accesso ai riti speciali (sent. n. 243/2022). Perquisizione d'urgenza, la convalida deve essere motivata (sent. n. 247/2022)
>> leggi di più

Cellulari in classe: il Ministero dell'istruzione dice basta (Tue, 03 Jan 2023)
Il Ministero dell’istruzione e del merito ha emanato la Circolare del 19 dicembre 2022 (testo in calce) con cui ha precisato che l’utilizzo dei cellulari in...
>> leggi di più

Praticante avvocato può iscriversi al registro anche se pende un procedimento penale (Mon, 02 Jan 2023)
Non è idonea a inibire l’esercizio della professione forense una condotta penalmente rilevante, occasionale e risalente nel tempo, che non incida...
>> leggi di più

Codice degli Appalti in PDF (Sat, 31 Dec 2022)
Pubblichiamo l'ebook gratuito in formato pdf contenente il testo del...
>> leggi di più

Legge di Bilancio 2023: il testo in Gazzetta Ufficiale (Fri, 30 Dec 2022)
La Legge di Bilancio per il 2023, approvata dal Consiglio dei ministri il 21 novembre scorso, ha ricevuto il via libera definitivo del Senato nella seduta del...
>> leggi di più

Assegno sociale: le condizioni per l'accesso (Fri, 30 Dec 2022)
Con la Circolare n. 131 del 12 dicembre l'INPS interviene sul requisito del soggiorno continuativo di 10 anni nel territorio dello Stato...
>> leggi di più

Le cause sui compensi degli avvocati vanno trattate in forma collegiale (Fri, 30 Dec 2022)
L’art. 3 del D.lgs. n. 150/2011, al secondo comma, prevede, oltre alla designazione del giudice relatore, la sola delega da parte del presidente a uno dei componenti del collegio dell’assunzione dei mezzi istruttori; tutte le restanti attività devono svolgersi davanti all’intero collegio, in particolare la discussione della causa e la precisazione delle conclusioni. É quanto stabilito dalla Cassazione con ordinanza 20 dicembre 2022, n. 37292.
>> leggi di più

Induce a redigere testamento olografo: fumus commissi delicti anche senza perizia (Fri, 30 Dec 2022)
Ai fini della validità di un decreto di sequestro preventivo relativo a circonvenzione di persone incapaci perpetrata mediante induzione alla redazione di testamento olografo in favore dell’autore, il fumus commissi delicti può ritenersi sussistente anche in mancanza di perizia sullo stato mentale del de cuius, potendosi desumere lo stato di incapacità da elementi di fatto e condotte dello stesso al tempo dell’induzione (Cassazione penale, Sez. II, sentenza 9 dicembre 2022, n. 46552).
>> leggi di più

Indicatori di marginalità: quanto rende lo studio notarile? (Fri, 30 Dec 2022)
L’articolo prosegue il tema dell’analisi economica riprendendo l’esercizio sul caso-studio introdotto nei tre articoli precedenti e propone un approfondimento sull’area delle attività di bilancio illustrando il procedimento di calcolo e la successiva valutazione dei principali indicatori di marginalità dello studio notarile, per ciascuna area strategica di attività (ASA).
>> leggi di più

Contratto di mutuo, deposito cauzionale e titolo esecutivo: un focus giurisprudenziale (Thu, 29 Dec 2022)
La costituzione in deposito cauzionale delle somme erogate ostacola il conseguimento della disponibilità giuridica della somma mutuata da parte del mutuatario? In presenza di un deposito cauzionale, il contratto di mutuo costituisce un idoneo titolo esecutivo ex art. 474 c.p.c. per promuovere un’azione esecutiva? Di seguito le risposte fornite dalla giurisprudenziale di legittimità e di merito.
>> leggi di più

Patrocinio dell'ente pubblico: all'avvocato basta provare la procura alle liti (Thu, 29 Dec 2022)
In tema di forma scritta ad substantiam dei contratti della P.A., il requisito è soddisfatto, nel contratto di patrocinio, con il rilascio al difensore della...
>> leggi di più

Coworking: per gli avvocati è free nella Capitale (Thu, 29 Dec 2022)
L’articolo offre un commento dell’autrice al Comunicato del COA di Roma del 16 dicembre 2022 (testo in calce). La prosecuzione del progetto per il 2023...
>> leggi di più

UIBM: in vigore da oggi la procedura per l’accertamento della nullità e decadenza dei marchi (Thu, 29 Dec 2022)
A partire dal 29 dicembre 2022 i soggetti legittimati ai sensi dell’art. 184-ter del Codice della Proprietà Industriale possono presentare, avanti l’UIBM, istanza per l’accertamento della nullità e/o della decadenza di un marchio giunto a registrazione. L’avvio della procedura è reso possibile a seguito della pubblicazione, in G.U. n. 279 del 29 novembre 2022, del Decreto 19 luglio 2022, n. 180 del Ministero dello Sviluppo Economico (ora Ministero delle Imprese e del Made in Italy).
>> leggi di più

Legittimo l’utilizzo della posta aziendale anche per comunicazioni sindacali (Thu, 29 Dec 2022)
La Corte di Cassazione afferma che i rappresentanti delle OO.SS. possono diffondere comunicati di natura sindacale per mezzo della posta elettronica aziendale, a condizione che ciò non arrechi un pregiudizio effettivo all'attività lavorativa (Cassazione civile, Sez. lav., sentenza 5 dicembre 2022, n. 35643).
>> leggi di più

Errori di calcolo TFS lavoratori pubblici: non si applica la prescrizione decennale per il TFR lavoratori privati (Wed, 28 Dec 2022)
Con la sentenza 20 dicembre 2022, n. 258 la Corte costituzionale ha dichiarato la non fondatezza, in riferimento agli artt. 3 e 97 Cost., delle questioni di legittimità costituzionale dell’art. 30, commi 1, lett. b), e 2, del D.P.R. n. 1032/1973, nella parte in cui consentono all’istituto previdenziale di revocare, modificare o rettificare d’ufficio i provvedimenti di liquidazione del TFS entro termini ristretti, anziché nell’ordinario termine di prescrizione decennale, poiché il TFS per i lavoratori del settore pubblico e il TFR per i lavoratori privati – e, in prospettiva, per gli stessi lavoratori del settore pubblico –, non sono comparabili quanto alla disciplina che, negli aspetti di dettaglio, regolamenta le modalità di calcolo e di erogazione dei relativi assegni.
>> leggi di più

Incarichi di docenza per il personale dell’amministrazione giudiziaria (Wed, 28 Dec 2022)
Il pubblico dipendente deve dedicare tutto il proprio impegno “lavorativo” a favore dell’amministrazione di appartenenza, potendo svolgere attività...
>> leggi di più

Danni cagionati da fauna selvatica: come la P.A. può liberarsi dalla responsabilità? (Wed, 28 Dec 2022)
La P.A. può liberarsi dalla responsabilità per i danni cagionati dalla fauna selvatica dimostrando il caso fortuito, anche mediante l'adozione delle più adeguate e diligenti misure di gestione e controllo della fauna (e di connessa protezione e tutela dell'incolumità dei privati), concretamente esigibili in relazione alla situazione di fatto, purché sempre compatibili con la funzione di protezione dell'ambiente e dell'ecosistema cui la stessa tutela della fauna è diretta. È quanto si legge nella sentenza del Tribunale di Pisa del 18 novembre 2022, n. 1428.
>> leggi di più

Chiusura delle indagini preliminari (Mon, 23 Jan 2023)
Codice di procedura penale | Libro V - Indagini preliminari e udienza preliminare (<
>> leggi di più